Trend

Quanto si risparmia con le luci a led? Ecco tutte le risposte!

blog 3

A partire da gennaio i prezzi delle bollette dell’elettricità sono aumentate del 55% a causa del rialzo delle materie prime energetiche. Questo ha portato quindi alla necessità di massimizzare il risparmio energetico sempre di più.
Utilizzare le luci LED al posto delle vecchie luci a incandescenza può essere un buon modo per dare un taglio alla bolletta e soprattutto utilizzare energia elettrica nel pieno rispetto dell’ambiente.

Ma in che modo e perché le luci LED sono migliori?

Innanzitutto, quando si parla di LED (Light Emitting Diod) si fa riferimento al diodo a emissione di luce, ovvero un piccolo diodo installato su un materiale riflettente, all’interno del quale i movimenti di fasci di elettroni dentro a un materiale con proprietà di semiconduttore producono il raggio di luce, che viene opportunamente indirizzato all’esterno da una lente epossidica. Si tratta di luci che sono compatibili con tutti gli attacchi esistenti e, soprattutto, per utilizzarle non sarà necessario eseguire degli interventi di manutenzione all’impianto elettrico.

In fatto di risparmio e sostenibilità, le luci LED hanno rivoluzionato il mondo dell’illuminazione; le lampade di vecchia generazione, infatti, producevano una grande quantità di emissioni di CO2 e avevano una bassa durata, di conseguenza bisognava cambiarle con una certa frequenza.

Sostituendo nella propria casa le vecchie lampade con delle moderne lampade a led, si può arrivare a risparmiare fino al 90% dell’energia elettrica. Il consumo delle luci led è compreso tra i 3 e gli 11 Watt all’ora, anche se ne esistono alcune tipologie che consumano solamente 1 Watt all’ora. Si tratta di consumi davvero molto ridotti, poiché una lampadina LED da 11 Watt può generare la stessa luce di una lampadina tradizionale da 110-120 Watt.

Vediamo di seguito i punti di forza del LED:
• Minori consumi
• Durata superiore alle 50.000 ore di utilizzo
• Accensione immediata
• Possibilità di creare un design minimale e moderno
• Possibilità di creare effetti scenografici
• Possibilità di scegliere tra lampade led a luce calda, naturale o fredda
• Possibilità di avere luce dinamica e non ferma

Come posizionarle in casa?

In sala da pranzo potete mettere una abat-jour da tavolo per dare un tocco di classe e sarete voi a decidere l’intensità della luce creando l’atmosfera più adatta alla serata.

In cucina si può optare per delle strisce LED per illuminare perfettamente tutto il piano cottura.

In camera da letto se volete optare per qualcosa di particolare che non passa di certo inosservato anche dagli ospiti tra i nostri prodotti vi segnaliamo delle lampadine specialiali come: la Lampadina a LED – 11W – Dimmerabile – Extra Large o Lampadina a LED – 5W – Dimmerabile – tipo Sfera schiacciata media Gold.

Per illuminare e dare un tocco scenografico ai corridoi potreste optare per i pannelli a LED di diverse forme e cornici.

E voi cosa ne pensate delle soluzioni a led?

Related Posts