Trend

Strisce a Led, quanti usi creativi in casa!

Le strisce led stanno avendo sempre più successo, anche fra le mura di casa: sono facili da installare, estremamente versatili, a bassissimo consumo e soprattutto si prestano a mille interpretazioni e usi creativi. Semplici da montare anche per chi non è esattamente un professionista – hanno un lato adesivo per poterle applicare a qualsiasi supporto – vengono vendute in bobine di diversi metri e si possono scegliere con luce calda, fredda oppure bianca commerciale. Si collegano tramite alimentatore direttamente alla rete elettrica e, per una ancora maggiore duttilità, alcuni modelli sono dotati di un kit di regolazione radiocomandato: in questo modo è possibile regolare con un dimmer l’intensità di luce. Su Lucefaidate.it, lo shop online di materiale elettrico per uso civile, industriale e professionale, ce ne sono di diverse tipologie e misure, anche per esterni: a questo punto, non c’è nessun limite al loro utilizzo, se non la fantasia. Ecco qualche idea particolarmente “brillante”.

Scale effetto wow
Non c’è niente di meglio delle strisce a Led per dare personalità a una scala. Possono essere installate sia lungo il corrimano sia lungo il profilo dei gradini, disegnando un piacevolissimo percorso. In più, questa soluzione è particolarmente utile di notte: le scale saranno sempre illuminate, senza pericolo di cadute a tutto vantaggio della sicurezza.

Specchi luminosi
La retroilluminazione di uno specchio utilizzando le strisce a Led è la versione aggiornata delle tradizionali lampadine a specchio di grandi dimensioni. Questa soluzione crea una bella luce soffusa e garantisce un livello di illuminazione uniforme: specchiarsi sarà solo un piacere.

Mobili reinventati
E’ più un gioco divertente che una soluzione di reale utilità, però anche alcuni pezzi d’arredo possono essere impreziositi da una striscia a Led. Ad esempio, si può profilare il bordo del tavolo per un effetto futuristico in occasione di una festa o addirittura la struttura del letto, così da non sbatterci contro quando si entra in camera al buio.

Scaffali e librerie show
Le strisce luminose sugli scaffali possono essere utilizzate per mettere in luce i libri preferiti, le collezioni, i pezzi d’arte o i ricordi più cari. Allo stesso modo, possono essere utilizzate per profilare l’interno degli armadi, così da trovare subito quello che occorre.

Dal basso
Un altro uso estremamente utile prevede di collocare le strisce a Led sotto (e addirittura all’interno) i mobili della cucina e del bagno, seguendo il profilo del pavimento. Così, oltre all’effetto estetico, si avrà la certezza di non urtare contro gli angoli!

Cornici di luce
Applicare una striscia a Led intorno o dietro una cornice consente di far risaltare ancora di più i propri quadri, fotografie, stampe. Inoltre i Led non producono calore, quindi non c’è pericolo che immagini o dipinti si possano rovinare.

Schermi con doppia utilità
Posizionando una striscia a Led sul retro degli schermi di TV o computer, si ottiene un duplice effetto: quello estetico, assolutamente scenografico, e quello salutare. Proprio così: con questo trucco si compensa la luminosità e si affaticano meno gli occhi.